domenica, agosto 27, 2017

La bella estate

Un'estate dei lavoro, come tutte la altre da otto anni a questa parte.
Intensa e impegnativa. ma finalmente, nonostante tutto, serena.
Una nuova casa, bella, né grande né piccola.
Un piccolo paesino accogliente dove cominciamo ad avere un posto. Marco arriva il venerdì sera e si rilassa e riparte la domenica sera rinvigorito e rasserenato.
Il caffè la domenica mattina dopo la Messa.
Le feste nei fine settimana nei vari paesi intorno.
Gli amici che ci vengono a trovare, con i quali si condividono pranzi, cene, colazioni, passeggiate, gite.
L'allegria di tutto il gruppo di lavoro, la piena collaborazione, il lavorare tutti insieme come tanti ingranaggi bene oliati e la voglia di vederci anche fuori dal lavoro.
La vicina ortolana con l'orto biologico da cui compro le verdure di stagione, buonissime.
La trattoria del paese che ci accoglie ogni volta che non abbiamo voglia di cucinare a casa.
I mercatini nei quali ogni volta si trova qualcosa da comprare.
Tutto così normale, pacifico, lento, ma tutto così sereno e piacevole.  Anche il caldo eccessivo diventa sopportabile. E la  fotografia, sempre più presente e sempre più importante, che dà molte soddisfazioni.
Davvero una bella estate.

domenica, febbraio 05, 2017

Pioggia

Piove, e fa freddo, e io mi rifugio sul divano, sotto il plaid.
Il mio guscio protettivo. I ragazzi, ridendo, dicono che la velocimotherraptor si avvolge nel suo guscio proteico per riprendere le forze, lasciando emergere fuori dal guscio solo il ciuffo di capelli in cima al cranio, che in realtà sarebbe un'antenna direttamente collegata al cosmo. Quindi se avete un calo di tensione e vi si rallenta la connessione, potrebbe anche essere colpa mia!

sabato, febbraio 04, 2017

Cucine

E comincia una nuova avventura. Da suocera! Ma da suocera amata, a quanto pare, e questo mi riempie di gioia.
Edoardo ed Enrica andranno a vivere insieme fra pochissimi mesi. La casa è quasi pronta, e i ragazzi mi hanno chiesto di accompagnarli a scegliere la cucina. Ne sono rimasta deliziata, e onorata anche, perchè evidentemente si fidano del mio parere.
E così abbiamo iniziato questo divertente pellegrinaggio tra piani in quarzo, cappe aspiranti, antine in laminato e lavelli con o senza scolatoio, ma con due vasche!
E poi le maniglie: tonde, quadrate, rettangolari, a gola...
Quello che mi fa tantissima tenerezza è vedere come mio figlio inconsciamente cerchi di ricostruire la cucina di casa, scegliendo i colori e le tipologie della cucina dove è cresciuto.
Enrica è timida e sorride, ma poi anche lei è d'accordo, e se c'è qualcosa che non le piace lo dice apertamente.
E io sono felice di vedere questi due ragazzi inventarsi la loro prossima vita insieme.
Poi rifletto su come cambierà ancora la mia vita: soffrirò della sindrome del nido vuoto? anche se a casa mi resta ancora un figlio? Credo che fra un mesetto o due avrò la risposta...

domenica, gennaio 22, 2017

La foto mentale

Sette mesi che non scrivo...e oggi è successa una cosa che mi ha fatto tornare qui e mi ha fatto scorrere a lungo questo blog. Nove anni della mia vita...
Il mio amico di blog PierPaolo Pega nel suo bellissimo blog sulla fotografia, ha lanciato questo post sulla foto mentale, e io mi sono ricordata di averne scritta una, una volta. Ma siccome non ho mai messo tag per poterlo ritrovare ho dovuto necessariamente sfogliare tutto il blog. E' stata una forma di archeologia...Sono andata a ritroso nel tempo, fino al primo post, e poi di nuovo in avanti.
Ho trovato quella foto mentale, stampata, o meglio scritta, nel 2009. Eccola qui
Ma rileggendo tutto quello che ho scritto in tutti questi anni, mi sono resa conto che ognuno di quei post è stata una fotografia di un pezzetto della mia vita, una foto mentale.

domenica, giugno 26, 2016

26 giugno

Oggi avresti compiuto 27 anni. Saresti stata una donna meravigliosa, piena di vita, sicuramente una bravissima fotografa.
Forse avresti lavorato e abitato in Francia, era un tuo grande desiderio.
Mi manchi, devo ancora fare i conti con la tua assenza, che ogni giorno che passa diventa sempre più pesante da sopportare. Non è vero che il tempo guarisce le ferite.
Però guardo le tue foto, e ti sento vicina, sento il tuo caldo abbraccio, così dolce, il tuo profumo, così buono, sento tutta la tua dolcezza e la tua forza, la tua ironia e quella complicità per cui ci bastava uno sguardo per capirci, per ridere o commentare.
Buon compleanno LaLu.
Ti voglio bene. Mamma.

martedì, giugno 21, 2016

A Marina


Due anni fa è mancata improvvisamente una amica carissima. Era caldo e la sera prima avevo preparato il gazpacho e me ne ero vantata su facebook. Lei, cuoca itagnola, come amava definirsi, mi aveva letteralmente presa per un orecchio. La discussione si era fatta accesa e lei, con la grazia e lo stile che da sempre la contraddistingueva, pubblicò questo.
Da cosa nacque cosa e siccome stavo per partire per Roma le telefonai per proporle di incontrarci tre giorni dopo. Parlammo del suo blog, che lei non riusciva più ad aggiornare, e le proposi di scrivere sul nostro, legato al forum del Ruggito del Coniglio. Accettò con entusiasmo e ci lasciammo con la promessa di sentirci appena fossi arrivata a Roma.
La mattina dopo, presto, mi svegliò un'amica comune per dirmi che Marina se n'era andata per sempre, aveva raggiunto il suo amatissimo Alfredo.
Resta il suo blog Che bolle in pentola?, bellissimo, pieno di ricette, racconti, leggende, storie.
Ciao Marina, domani comprerò due peperoni e preparerò il gazpacho proprio come ci hai insegnato tu.

mercoledì, giugno 15, 2016

Il bottino

Raccogliere quello che la natura  regala mi dà una soddisfazione incredibile!
Prima o poi mi deciderò anche a fare l'orto...

Neve

Berlino

Porretta Soul Festival 2007

Porretta Terme

Castel di Casio

I giardini del Casoncello

L'eremo

The Idiot Test

Un giochino scemo ma simpaticissimo... un test d'intelligenza (o stupidità?) che tutti dovreste superare senza sbagliare nemmeno una volta (ve l'abbiamo detto che è stupido!).

The Idiot Test 2

The Idiot Test 2

Secondo appuntamento con l'Idiot Test, che tanto successo ha riscosso tra gli 'intelligentoni' del web. Ancora una volta un test simpaticissimo che tutti dovreste superare senza sbagliare nemmeno una risposta.

The Idiot Test 3

Idiot Test 3

Terzo appuntamento con il test più idiota del web, che continua a riscuotere un notevole successo tra i navigatori 'più stupidi'. Ancora una volta sarete sfidati a superare un simpaticissimo test..