sabato, agosto 08, 2009

Sospensione

La mia vita in questo ultimo anno e mezzo è molto cambiata. La malattia di mia figlia ha assorbito tutte le mie energie e tutta la creatività la sto spendendo per accompagnarla in questo percorso faticoso, doloroso e purtroppo senza ritorno. Anche se la vita quotidiana è cambiata di poco in superficie, nel profondo è radicalmente mutata. La priorità ora è stare più che si può con lei, non perdere nemmeno un momento della sua compagnia, essere al suo servizio per ogni piccolo desiderio. Perciò, per un po' almeno, il blog resterà sospeso. Non lo chiudo, non ora almeno, perchè mi sembrerebbe un altro addio definitivo, e per ora posso sopportarne uno solo.

Chi vuole può continuare a postare commenti, saluti o quant'altro desidera: ogni tanto verrò a leggere, per cercare una normalità per ora perduta.
Abbraccio tutti.
Ciao

32 commenti:

Anonimo ha detto...

cara Anna Paola, non riesco ancora a credere a ciò che ho letto. dopo la chiusura del forum del ruggito ogni tanto ho curiosato sui blog per vedere cosa facesse la vecchia guardia ma, mai avrei immaginato di leggere ciò che ho letto ad inizio anno e ciò che leggo adesso. benché non ci conosciamo di persona, ho sempre provato affetto per te e per i tuoi ed adesso ancora di più siete nei miei pensieri, per quanto questo possa valere.
Maria Luisa

Moky ha detto...

CArissima,
dopo una lunga pausa causata dalla nascita di Violet, torno a leggerti... e rimango senza parole.

Un abbraccio virtuale a te e alla tua famiglia...

Sirsir ha detto...

Vi abbraccio forte...

Mafalda ha detto...

Ora ti spiego perché non chiuderai questo blog:
1) perché fra i suoi lettori e frequentatori ci sono persone che non perdono mai la speranza, che credono nei miracoli, che pregano, che tifano;
2) perché comunque vadano le cose abbiamo bisogno di tutti gli spazi possibili e immaginabili, legati al mondo reale e a quello virtuale, per abbracciarvi tutti, starvi vicini, condividere dolori e gioie, piangere insieme, ridere insieme, osservare il mondo, sentirci "famiglia" come solo voi Amovilli, e tu Api in particolare, riuscite a farci sentire.
Quindi, ben venga la sospensione anche a tempo indeterminato. Ma vogliamo sapere che questo spazio continua a esistere.
Mbciù.

Rei ha detto...

Anna un abbraccio forte forte con cui cerco di trasmetterti tanto affetto... Simona

copyman ha detto...

Porc... quel "senza speranza" mi toglie il fiato.
Sapevo del percorso di tua figlia, ma ero lontano dal pensare che fosse senza apparente via d'uscita.

Un abbraccione fortissimo
Marcello

Anonimo ha detto...

Siete sempre nei mie pensieri e nelle mie preghiere, un abbraccio Daniela-vip

Anonimo ha detto...

Anna Paola carissima, ti, vi abbraccio forte e vi penso sempre Marina-merions

Anonimo ha detto...

In silenzio, come sempre, ma ci sono. Un bacio grande e una tirata su di calzoni a chi-sai-tu
Cianci

Anonimo ha detto...

coraggio! ti abbraccio forte forte forte, mariateresa.

Anonimo ha detto...

Cara AnnaPaola, sono sicura che "senti" l'affetto di noi tutti, ma so anche che in questi frangenti l'unico riferimento e abbraccio che conta è quello di chi condivide nel vero senso della parola questa esperienza; tuttavia... se c'è posto nella tua anima, accogli una carezza affettuosa, un abbraccio fraterno da mamma a mamma e sappi che ti e vi voglio bene e quando vorrai e potrai ci saremo.
Ines

marella ha detto...

Non ci sono parole ma solo rabbia perchè non posso darti altro che la mia vicinanza. Un abbraccio immenso

Gallinavecchia ha detto...

Non riuscivo a credere a ciò che stavo leggendo. Sto scavando per cercare delle parole da dirti ma non riesco a trovarne. Da madre, che parole potrei mai dire ad un'altra madre in questo momento? Ti prego solo di non abbandonare la speranza, e ti abbraccio tanto, tanto forte.
Sei nei miei pensieri e nelle mie preghiere.

Anonimo ha detto...

Un grande abbraccio a tutti voi,
siete nelle nostre preghiere e nei nostri pensieri,
con tanto affetto
rossella e andrea

susanna ha detto...

Ciao apetta,
ti lascio un sorriso, una carezza, un bacio, un abbraccio.
Spendili come vuoi.
armanda susanna

Pippy ha detto...

Cara, carissima Api... leggo solo ora del percorso dolorosissimo che stai affrontando, non ho parole... se non dirti che vi porto tutti nel mio cuore e che voglio continuare a credere che anche le cose impossibili diventino possibili. ti abbraccio, fortissimo.

Anonimo ha detto...

Leggo solo ora.
Riesco solo a scrivere che vi voglio molto molto bene e che io e la mia famiglia vi siamo vicini.
Annarita

Marta ha detto...

Riesco a scrivere qualcosa solo adesso. E continuo a non capacitarmi. Posso solo dirti che sono profondamente addolorata, che sei nei miei pensieri, nelle mie carni, nelle mie ossa. Posso solo starti vicino e continuare a pregare per tutti voi. Ti voglio bene, VI voglio bene. Se avrai bisogno di noi, noi ci saremo.
Baci Marta

Anonimo ha detto...

Da mamma, queste sono le situazioni che mi lasciano lì...tramortita, senza parole da dire o da scrivere, senza la capacità di concepire neppure la possibilità che un avvenimento di questo genere capiti.
Un abbraccio a te e a Marco con tutto il mio affetto.
cost

xavier ha detto...

non ci sono perchè.
se puoi dammi un pezzo del tuo dolore.

Sunny ha detto...

Ciao api, ogni tanto sono venuta a sbirciare il tuo blog apprezzandone l'eleganza.
Torno dopo tanto tempo e leggo quello che nessuno vorrebbe mai leggere.
Pur potendo intuire ed interpretare, so di essere lontana anni luce dal tuo e dal vostro sentire.
Quante energie da investire per camminare mano nella mano su un percorso tanto tortuoso.
Possiamo fare ben poco, solo condivisione, solidarietà ed affettuosi pensieri.
Ti lascio qui l'unica cosa che posso dare; un caldo abbraccio che per un attimo scaldi il cuore.
Paola detta Sunny, vecchia coniglia dell'indimenticato forum.

Anonimo ha detto...

Non so quanto queste parole siano efficaci ma spero tu riesca a sentire il calore dei nostri pensieri.
Parlo al plurale perchè sia io che Gabriele ti lanciamo un tenero bacio come se fossimo lì accanto a te a dartelo davvero e tanti, tanti abbracci.
spontaneamente letizia e Gabry

LaPinguina ha detto...

Non so se ti ricordi di me, ma ti lascio lo stasso un abbraccio, che comprende tutta la tua famiglia.
Me ne vado in punta di piedi, per non disturbare. E spero di avere presto buone notizie. Ché la speranza è uno dei miei vizi peggiori: non sono capace di rinunciarvi.
smack!

ilGabbiano ha detto...

Cara Anna Paola, ultimamente non mi sono fatto molto vivo e mi dispiace. Sono affranto da quello che racconti e voglio darvi un grosso abbraccio.
Abbiamo un bellissimo ricordo vostro, di quella splendida giornata a Roma, e di questo vi ringrazio ancora.

Andrea.

Annachiara ha detto...

Carissima Anna Paola, quello che leggo mi tramortisce. So che siete una famiglia forte e che farete di tutto per stare insieme più a lungo possibile. Noi vi abbracciamo forte, con tutto l'affetto che abbiamo.

Anonimo ha detto...

Davanti a una cosa così spaventosamente grande non riesco a trovare parole "giuste", "sensate". Forse perchè non ce ne sono. L'unica cosa che mi sento di dirti/vi è che ti/voglio bene e che siete persone meravigliose, che ti/vi abbraccio forte e che io per te, voi, ci sono e ci sarò, sempre. Mbciù
Manuela/Marghe1

Anonimo ha detto...

Non ci sono parole. Api, mi dispiace enormemente, pregherò per voi. Un abbraccio,
Erica

patrizia ha detto...

ciao api, un abbraccio forte

Artemide Diana ha detto...

Penso a voi tutti i giorni. Qualche secondo, ma sempre. Spero che ti/vi giunga una briciola del mio affetto, della vicinanza che tutti ti/vi danno.

Potesse essere, messo tutto assieme, questo amore, quest'affetto, questo bene, come una cordata che spinge come un'onda alta verso la salvezza.
Anche un'atea come me crede a questi miracoli.

Un abbraccio, tanti abbracci.
Fanny/Jacqueline

Seamus ha detto...

Da quando ti ho conosciuta ho pensato che tu sei una persona speciale. Il tuo sorriso, sereno ma consapevole, è contagioso e regala il piacere di vivere.
Non so, non credo, di riuscire a comprendere a pieno quello che stai provando ora nel tuo dolorosissimo cammino, ma penso che quel tuo sorriso sarà di aiuto anche per tua figlia. E' sempre bello avere la compagnia di una persona che sorride.

Un forte abbraccio e tanto affetto a tutti voi.

Marco

Mela ha detto...

Carissima Anna Paola, non riesco ad immaginare il dolore e l'angoscia che state provando in questi momenti, vi penso spesso e prego per voi. Ti abbraccio forte e ti sono vicina.
Lia

Anonimo ha detto...

in questo giorno importante, incrocio le dita per voi! un abbraccio,
Erica

Neve

Berlino

Porretta Soul Festival 2007

Porretta Terme

Castel di Casio

I giardini del Casoncello

L'eremo

The Idiot Test

Un giochino scemo ma simpaticissimo... un test d'intelligenza (o stupidità?) che tutti dovreste superare senza sbagliare nemmeno una volta (ve l'abbiamo detto che è stupido!).

The Idiot Test 2

The Idiot Test 2

Secondo appuntamento con l'Idiot Test, che tanto successo ha riscosso tra gli 'intelligentoni' del web. Ancora una volta un test simpaticissimo che tutti dovreste superare senza sbagliare nemmeno una risposta.

The Idiot Test 3

Idiot Test 3

Terzo appuntamento con il test più idiota del web, che continua a riscuotere un notevole successo tra i navigatori 'più stupidi'. Ancora una volta sarete sfidati a superare un simpaticissimo test..