martedì, novembre 11, 2008

11 novembre


S. Martino
La nebbia agli irti colli
Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
Urla e biancheggia il mar;

Ma per le vie del borgo
Dal ribollir de’ tini
Va l’aspro odor de i vini
L’anime a rallegrar.

Gira su’ ceppi accesi
Lo spiedo scoppiettando:
Sta il cacciator fischiando
Su l’uscio a rimirar

Tra le rossastre nubi
Stormi d’uccelli neri,
Com’ esuli pensieri,
Nel vespero migrar.

3 commenti:

Marta ha detto...

Questa poesia mi ricorda Bolgheri, i paesaggi collinari prospicienti al mare. E' bellissima.

Labelladdormentata ha detto...

E' la prima poesia che ho imparato a scuola, e ancora me la ricordo!
I cipressi che a Bolgheri alti e schietti...invece non me la ricordo proprio, troppo lunga! Ma Carducci mi è sempre stato molto simpatico, anche perchè l'ex bibliotecario di casa Carducci, qui a Bologna, era un amico dei miei genitori e tantissime volte sono stata in quella casa a sentire racconti sulla vita del poeta, racconti privati che mi hanno reso un po' meno ostica la poesia in generale.

patrizia ha detto...

anche io me la ricordo benissimo..una delle poche:)

Neve

Berlino

Porretta Soul Festival 2007

Porretta Terme

Castel di Casio

I giardini del Casoncello

L'eremo

The Idiot Test

Un giochino scemo ma simpaticissimo... un test d'intelligenza (o stupidità?) che tutti dovreste superare senza sbagliare nemmeno una volta (ve l'abbiamo detto che è stupido!).

The Idiot Test 2

The Idiot Test 2

Secondo appuntamento con l'Idiot Test, che tanto successo ha riscosso tra gli 'intelligentoni' del web. Ancora una volta un test simpaticissimo che tutti dovreste superare senza sbagliare nemmeno una risposta.

The Idiot Test 3

Idiot Test 3

Terzo appuntamento con il test più idiota del web, che continua a riscuotere un notevole successo tra i navigatori 'più stupidi'. Ancora una volta sarete sfidati a superare un simpaticissimo test..